La morte di Gwen

Scritto da: -

 spiderman by romita, conway&kane for marvel

Ecco un altro momento cardine, ma che dico cardine?  Portone, ma che dico portone? Cancello, del fumetto supereroistico di ogni ordine, grado, censo, categoria e varie ed eventuali. Quando nel 121 della serie regolare anno 1973 ,  delle avventure del ragnetto radioattivo,  detto anche Spiderman ; assistiamo  alla morte di Gwen, la sua fidanzata del momento,   in realtà Gwendoline , in arte Stacy. Beh, nulla dopo, fu più lo stesso, nel mondo delle nuvole parlanti! Qualcuno ha anche definito la morte di Gwen Stacy la fine della Silver Age dei comics! (ta ta dam).

spiderman by conway&kane for marvel

Ma lasciamo che siano le nuvole a parlare.  Editor è Roy Thomas , ovvero uno dei sostituti del sorridente Stan ,  impegnato su altri personaggi, a tassere le trame di Spidey.  La storia, davvero unica nel suo genere,  è stata scritta da Gerry Conway e disegnata da Gil Kane , la cover è di John Romita

spiderman by conway&kane for marvel

Gwen viene rapita da Goblin, Norman Osborn, che ha riaquistato improvvisamente la memoria e ha ricordato di essere il Green Goblin,  e di conoscere l'identità segreta del suo acerrimo nemico Spiderman.

spiderman by conway&kane for marvel 

Il folletto porta Gwen sulla campata del ponte di Brooklin, erroneamente definito George Washington, nella sceneggiatura originale del fumetto. Fu lo stesso Stan Lee a spiegare il malinteso e a riattribuire la giusta identità al ponte disegnato nel fumetto.

spiderman by conway&kane for marvel 

Attorno ai piloni del ponte si svolge la drammatica sfida fra Spidy e Goblin, mentre Gwen giace svenuta.   Improvvisamente, mentre Peter, convinto di aver battuto Goblin,  sta per prendere in braccio la fidanzata, il folletto con il suo jet-aliante  colpisce Gwen  e la fa cadere dal ponte. Spiderman riesce a lanciare la sua ragnatela e agganciare un piede di Gwen,  prima che il corpo finisca nel fiume. Ma la velocità della caduta e il forte contraccolpo per la brusca interruzione del volo risulteranno fatali a Gwen,  che si spezzerà il collo, morendo all'istante.  

spiderman by conway&kane for marvel 

Le modalità della morte di Gwen sono state spiegate in seguito,  più e più volte,  dai responsabili della Marvel. In buona sostanza la bionda compagna di Peter ha dovuto uscire di scena,  per non essere d'intralcio allo sviluppo delle trame del supereroe. L'unione fra Spidey e Gwen risultava essere troppo felice e destinata in breve a concludersi con un matrimonio. Ma nessun in Marvel voleva questo tipo di sviluppo nelle trame dell'Uomo Ragno. Per questo il personaggio di Gwen ha dovuto uscire di scena.  E a quel punto, come tradizione vuole, meglio andarsene in bellezza…….oltretutto c'era già pronta una mangia-tigrotti di nome MJ….. 

 spiderman by conway&kane for marvel

 

Bye … bye  

 

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!